Recensione MSI MEG X670E Ace | PCIe 5.0 M.2 in abbondanza

5/5 - (1 vote)

A 699, il MEG X670E Ace di MSI proviene dalla stessa classe da cui proveniva l’Asus X670E Hero (che abbiamo recensito di recente), un punto strano che è senza dubbio molto costoso, ma ben lontano dalle oltre 1.000 schede Ryzen 7000 di punta. Avremo un’idea migliore di come se la sono cavata questa scheda e la sua concorrenza nella nostra suite di benchmarking, ma entrambe affrontano una forte concorrenza da parte di diverse schede che vengono vendute per circa 500. Pertanto, sarà difficile per questa scheda trovare un posto nel nostro Elenco delle migliori schede madri.

MSI MEG X670E Ace

MSI MEG X670E Ace
  • Sei socket M.2 (tre PCIe 5.0)
  • Porta +10 GbE
  • Audio di classe ammiraglia

L’X670E Ace di MSI è una scheda Ryzen 7000 completa e completa al prezzo di 699,99. È costoso, ma se la tua build richiede tre socket PCIe 5.0 x4 M.2 (sei in totale), una porta 10 GbE e audio di classe di punta, c’è solo un’altra opzione disponibile intorno a questa fascia di prezzo.

L’Ace è sicuramente ben equipaggiato, supportando fino a sei moduli M.2 (tre dei quali a velocità PCIe 5.0 x4) quando si utilizza la scheda di espansione M.2 Xpander-Z Gen5 Dual inclusa. Sebbene non sia dotato di USB 4, ci sono 11 porte USB sull’IO posteriore, incluse due porte Type-C da 20 Gbps. L’erogazione di potenza non è la migliore che abbiamo visto in questa classe di schede madri, ma è più che sufficiente per supportare l’ammiraglia Ryzen 9 7950X. e la tavola ha un bell’aspetto, con il familiare aspetto completamente nero e accenti dorati. In tutto, è una tavola solida per meno di 700.

Quando abbiamo scritto questo, MSI aveva quattro schede X670 sul suo sito web. A partire dall’alto, c’è l’ammiraglia MEG X670E Godlike (1.299,99), il nostro MEG Ace (699,99), l’MPG X670E Carbon WIFI (479,99) e il Pro X670-P WIFI (289,99). Non c’è molto da scegliere ora, ma l’azienda offre quattro schede B650, due delle quali utilizzano il fattore di forma Micro ATX. Speriamo di vedere prima o poi la linea Unify, inclusa un’opzione Mini-ITX. Prevediamo che MSI riempirà il suo stack di prodotti con il passare del tempo, offrendo più opzioni lungo la strada.

  • Sei socket M.2 (tre PCIe 5.0)
  • Porta +10 GbE
  • 11 porte USB
  • Audio di classe ammiraglia

  • Mancano le porte USB4 (40 Gbps).

L’X670E Ace viene fornito con tutto ciò che ti aspetteresti dalla nuova piattaforma AM5. Ciò include tre slot di espansione PCIe 5.0 e tre socket 5.0 M.2. Viene inoltre fornito con un’implementazione audio di prim’ordine, incluso il codec Realtek ALC4082 di classe ammiraglia e un DAC/HPA ESS, insieme a una porta 10 GbE e Wi-Fi 6E integrato. Ci sono molte porte SATA (sei), socket PCIe 4.0 M.2 (quattro) e MOSFET da 90 A per supportare i VRM. Le prestazioni su questa scheda completa erano nella media tra i nostri primi risultati, senza nulla di particolarmente lento o veloce durante i test con il nostro processore AMD Ryzen 9 7950X.

Daremo uno sguardo dettagliato alle caratteristiche e alle prestazioni della scheda di seguito per capire meglio come questa scheda madre si confronta con la concorrenza. Per i dettagli sulle differenze tra piattaforme, fare riferimento all’articolo Panoramica della scheda madre X670. Prima di entrare nei dettagli, ecco un elenco completo delle specifiche del MEG X670E Ace, direttamente da MSI.

Specifiche: MSI MEG X670E Asso

SocketLGA1718
ChipsetX670E
Fattore di formaE-ATX
Regolatore di tensione25 fasi (22 MOSFET SPS da 90 A per Vcore)
Porte video(1) USB Type-C (DisplayPort v1.4 )
Porte USB(2) USB 3.2 Gen 2×2 (20 Gbps) Tipo-C
(1) USB 3.2 Gen 2 (10 Gbps) Tipo-C
Riga 7 – Cella 0(8) USB 3.2 Gen 2 (10 Gbps)
Jack di rete(1) 10 GbE
Jack audio(5) Analogici + SPDIF
Porte/Jack legacyFila 10 – Cella 1
Altre porte/jackRiga 11 – Cella 1
PCIe x16
PCIe x16
td>(3) v5.0 (x16/x0/x4, x8/x8/x4)
PCIe x8Riga 13 – Cella 1
PCIe x4Riga 14 – Cella 1
PCIe x1Riga 15 – Cella 1
CrossFire/SLI
Slot DIMM(4) DDR5 6600+(OC), capacità 128 GB
Prese M.2(1) PCIe 5.0 x4 (128 Gbps) / PCIe (fino a 80 mm)
Fila 19 – Cella 0(2) PCIe 4.0 x4 (64 Gbps) / PCIe (fino a 80 mm)
Fila 20 – Cella 0
Fila 21 – Cella 0Supporta RAID 0/1 /10
Porte U.2
Porte SATA(6) SATA3 6 Gbps (supporta RAID 0/1/10)
Intestazioni USB(1) USB v3.2 Gen 2×2, tipo -C (20 Gbps)
Riga 25 – Cella 0(1) USB v3.2 Gen 2 (10 Gbps)
Fila 26 – Cella 0(2) USB v3.2 Gen 1 (5 Gbps)
Fila 27 – Cella 0(2) USB v2.0 (480 Mbps)
Intestazioni ventola/pompa(8) 4 -Pin (CPU, pompa, sistema)
Intestazioni RGB(3) aRGB (3 pin)
Riga 30 – Cella 0(1) RGB (4 pin)
(1) LED di debug EX (4)
Riga 32 – Cella 0(1) 2 -digit Debug LED
Pulsante/interruttore internoPulsanti di accensione e ripristino
Controller SATA< /td>(1) ASMedia ASM1061
Controller/i Ethernet(1) Marvel AQC113-B-C (10 GbE)
Wi-Fi / BluetoothAMD Wi-Fi 6E (2×2 ax, MU-MIMO, 2.4/5/6 GHz, 160 MHz, BT 5.2)
Controller USB
Codec audio HDRealtek ALC4082 (ESS SABRE9280AQ DAC/HPA)
DDL/DTS✗ / ✗
Garanzia3 anni

Design dell’asso MSI MEG X670E

Sotto l’attraente esterno nero con accenti dorati dell’Ace c’è una scheda a 8 strati con tracce di rame da 2 once per aiutare con alimentazione e raffreddamento. I dissipatori di calore VRM sono grandi, pesanti e utilizzano alette (MSI lo chiama design Stacked Fin Array) per aiutare a rimuovere il calore dai bit di erogazione di potenza. In cima al dissipatore c’è il drago MSI, retroilluminato da LED RGB, insieme al marchio Ace su un dissipatore M.2 e al simbolo sul dissipatore del chipset. Questa è una bella illuminazione d’accento che non occuperà l’interno del tuo telaio. Nel complesso, mi piace l’aspetto della scheda e l’aspetto prevalentemente nero si adatta bene alla maggior parte dei temi di costruzione.

Mi sento in dovere di menzionare l’uso liberale della pellicola di plastica da parte di MSI per proteggere il suo hardware. Sebbene ciò garantisca che raggiunga l’utente senza graffi, per rimuovere la plastica protettiva dai dissipatori di calore e dalle protezioni, ho dovuto rimuovere alcuni dei dissipatori di calore per ottenere tutto. Per un revisore, questo non è un problema in quanto questi vengono comunque rimossi, ma un utente normale potrebbe trovarlo nel migliore dei casi dispendioso in termini di tempo.

Al centro della scheda ci sono tre slot PCIe full-length e tre socket M.2. Tutti e tre gli slot PCIe sono rinforzati e alimentano le loro corsie attraverso la CPU, il che significa che eseguono tutti PCIe 5.0. Gli slot si suddividono in una configurazione x16/x0/x4 o x8/x8/x4. Se ti stai ancora aggrappando alle configurazioni multi-GPU, Ace elenca il supporto per le implementazioni AMD Crossfire.

I socket M.2 in quest’area prelevano le loro corsie dal chipset ed eseguono fino a moduli PCIe 4.0 x4 (64 Gbps). M2_2 e M2_3 supportano dispositivi fino a 80 mm, mentre M2_4 (presa inferiore) supporta moduli fino a 110 mm. Ace supporta le modalità RAID0/1/10 sui dispositivi di archiviazione NVMe. Con tutte le corsie disponibili su questa nuova generazione, è possibile eseguire contemporaneamente tutte e sei le porte SATA e tutti e cinque i socket M.2 (con Expander M.2 AIC).

Andando oltre il dissipatore di calore del chipset lungo il bordo destro ci sono due connettori del pannello frontale USB 3.2 Gen1 (5 Gbps) a 19 pin. Le ultime in quest’area sono sei porte SATA (supporto RAID0/1/10) e un’altra intestazione della ventola di sistema a 4 pin. Nella parte inferiore del tabellone ci sono molte altre intestazioni esposte. Troverai il solito, incluse porte USB aggiuntive, intestazioni RGB, nonché intestazioni di temperatura e flusso d’acqua per informazioni sul tuo circuito idrico alimentato dalla scheda anziché da software o dispositivi di terze parti. Di seguito è riportato un elenco completo, da sinistra a destra.

Leave a Comment